domenica 11 marzo 2012

Domenica: blu cobalto

 E' già domenica! Come corre il tempo! Vado a fare la solita passeggiata .
Lungo la strada incontro la signora semplicità: la Borragine... Mi fermo, ci scambiamo sguardi  e poi  mi  accompagna in casa....Signora Borragine è ruvida e pelosa e il suo aspetto
 è umile , forte e rustico... inalbera un fiore di un blu cobalto a cinque petali con un cuore d'oro. Sembra anche sia buona da mangiare , la mia amica ci fà la pasta con la borragine!  Penso che sarebbe bello piantarla in giardino , fare un'aiuola che ti dia l'idea di una nuvola blu caduta dal cielo.
Oggi questa nuvoletta , blu cobalto mi ha portato serenità con il suo colore, voglio per lei un contenitore adeguato rustico e semplice. Trovo un vecchio galletto un pò sbeccato che sulla pancia porta il disegno di tante crocette .... si potrebbero ricamare a punto Assisi
Un ricamo nella stessa tonalità .... facile e veloce
Poi mi ricordo di avere qualcosa di già ricamato da mia mamma , rovisto nell'armadio ....
e... quanto amore ci trovo in questi ricami! Crocetta dopo crocetta e frangie annodate a mano.
Un  semplice fiore blu cobalto ha gentilmente aperto la porta dei miei ricordi e fatto assaporare gesti antichi semplici fatti di impegno ,di silenzi, di attesa e dolci aspettative!
 In questa domenica mattina, una nuvoletta blu cobalto mi ha risucchiata dentro di se facendomi assaporare la dolcezza dell'amore!


9 commenti:

  1. Risposte
    1. grazie cara tanti kisses anche a te

      Elimina
  2. Davvero la bellezza è racchiusa nelle cose semplici.Ma come sono profique le tue passeggiate.Continua a deliziarci Ornella e la nostra Domenica sarà più bella!A presto.Iris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Iris sono sempre così belle le tue parole...aspetto sempre con ansia di leggere i tuoi commenti ...grazie di passare sempre a trovarmi .Con affetto un forte abbraccio

      Elimina
  3. E' vero, cara Ornella. La borragine è ottima da mangiare.Io la uso anche da sola, condita un pò e passata in padella con la mollica del pane.
    E poi, il blu cobalto, le caraffe, i vasi blu e i ricami, beh, fanno diventare una giornata davvero speciale!
    Ciao e buona settimana!
    Savina

    RispondiElimina
  4. Cara Savina grazie per aver confermato la commestibilità della borragine,io non l'ho mai assaggiata ma visto che tu dici che è buona quasi quasi la provo .Buona domenica mia cara e un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Troppo buona Ornella e poi te ne dico un'altra : ma lo sai che m'hai fatto scoprire a quale fiore somiglio?.....(non ridere,prometti) alla borragine! Ruvida,rustica,forte,semplice,anche un pò spinosa(eh,eh,mi difendo)a dispetto del mio nome.Cari saluti.Iris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semplicemente....semplice e sincera
      E se come anche tu sostieni, che la bellezza è racchiusa nelle cose semplici: Tu sarai Bellissima!
      Per le spine non temere tutti i fiori più belli ce l'hanno,la bellezza vera si sa difendere. Baci

      Elimina
  6. Che bella la borragine! da noi si usa farci delle frittelle ma io la pianta non l'avevo mai vista! Conosci altre piante/erbe spontanee di cui abbiamo perso l'identità?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis

Bookmark and Share