giovedì 11 febbraio 2016

Si dovrebbe iniziare morendo...

Io cresco ogni giorno ...
Fisicamente ho smesso molto tempo fa, ma mentalmente continuo ,ed è eccitante sapere come lo si può fare  attraverso qualcosa di semplice come lettura
Attraverso la lettura, possiamo imparare molto
La lettura ci permette di ampliare il nostro vocabolario, continuamente acquisire nuove informazioni, modificare i nostri pensieri e credenze, immaginare luoghi in cui non siamo mai stati prima e che forse non arriveremo mai a  vedere di persona
Ancora più sorprendente di come la lettura può influenzare la nostra mente è il cambiamento che può  portare nei nostri cuori.

giovedì 4 febbraio 2016

vinca major o pervinca

S'IMPARA SEMPRE DAI PROPRI ERRORI!

E' da anni che ce l'ho nel vaso,,,sono le prime a fiorire ,
Le pervinche sono piante invadenti in piena terra ,ma nei vasi tendono a produrre  rami lunghissimi che possono raggiungere vari metri.
L'anno scorso le piantai   nelle  cassette del balcone al posto dei gerani che sporcavano con le loro foglie
 Immaginavo le vinca tutte fiorite come nelle aiuole campagnole , invece  hanno prodotto solo rami che sono arrivati fino al piano di sotto ,Fiori? ... Uno, due al massimo.
Così quest'anno ho tagliato tutti i rami a circa 10 cm dalla radice, penso che in questo modo  la pianta non consumerà energie e si concentrerà sulla fioritura.
Sono troppo belli questi fiori, semplici e robusti dal  colore incantevole, tanto che ho deciso di mettere anche dentro casa, quest'anno ,il color pervinca.







lunedì 1 febbraio 2016

Regalatevi un fiore!

 Inizia un nuovo mese :quello di febbraio .
A sentir tutti è un mese un po antipatico e noioso. Io lo trovo alquanto stimolante.
Penso che è il mese più corto ( anche se quest'anno è bisestile) e che quindi passerà in  un lampo, e poi ci sarà subito Pasqua con i suoi preparativi e l'amata primavera.
Mentre fuori fanno capolino i fiori dei bulbi e delle prime pratoline ,in casa assaporo l'aria di primavera inoltrata con questo fascio di splendide rose che mi sono regalata
Quando intorno a noi è tutto spento e grigio,o abbiamo bisogno di una piccola attenzione che non arriva ,regaliamoci dei  fiori ! Hanno strani poteri , credetemi!

Ed insieme ai fiori mi sono anche regalata delle note olfattive ,veramente BIO  per una carezza alla mia anima ,ancora più intensa. Li ho  presi dal sito  Beeo Natural ...Ve lo raccomando di cuore. www.beeonatural.com


Tutto diventa più leggero quando intorno  c' è  colore, profumo ed armonia ...ed io oggi  , mi sento leggerissima ed in armonia con il mondo intero.  Buon Inizio mese

mercoledì 27 gennaio 2016

Silk-Ribbon e fiori

 Spuntano i fiori e fanno capolino anche le idee...si affacciano timidamente e poi prendono forma .
A volte le tonalità dei miei fiori mi suggeriscono accostamenti con i tessuti che ho in casa, allora vado a tirarli fuori dal mio armadio ed incomincio a ricamarci sopra con la mente...
Faccio e disfo il ricamo velocemente e quando credo  che l'idea è buona e fattibile... passo alla realizzazione vera e propria.
Ho pensato: queste spugne starebbero bene con un ricamo di piccole rose ,.. ora che arriverà la mia ospite  l' accoglierò con una ventata di primavera! Si, perchè tra due settimane ,avrò un ospite speciale.
Così ho tirato fuori i miei nastri di seta ed ho ricamato delle piccole roselline... proprio come quelle che ho sul terrazzino
La bella stagione è bella anche per questo : per quella voglia di rinnovamento che porta con sè!


venerdì 22 gennaio 2016

Piccoli accenti blu...

 Sono a letto con l'influenza, mi metto la vestaglia e vado in cucina a prepararmi un buon caffè. Il mio aspetto non è dei migliori, naso rosso,ossa a pezzi e capelli arruffati,ma pazienza : mi riprenderò...
 Come sempre non posso fare a meno di dare una sbirciatina fuori : per controllare il cielo , per sentire gli umori del nuovo giorno , per ringraziare verso quella croce che svetta in alto , sulla collinetta di fronte e per dare uno sguardo veloce alle mie piante.
Non hanno l'influenza loro!
 Nonostante il freddo  sono piene di vita ,smaniose di crescere in fretta !

Accenti di blu  qua e là ... e sono felice....peccato che non possa uscire fuori a godermi a dovere queste vite nuove.

domenica 17 gennaio 2016

Una luce surreale

Una luce quasi surreale invade lo spazio...
Tutto sembra avvolto da una carta velina che impedisce una nitida visione. Mi vien voglia di strappare questa cortina...
Mi sento come una persona molto miope che ha bisogno d'inforcare gli occhiali per vedere bene...
Le nuvole nel cielo vanno e vengono, il vento fischia correndo, i camini fumano, gli uccelli se ne stanno rintanati ...tutto sa di gelo in questa domenica di metà gennaio
Ma... inforco gli occhiali  ed il mondo si colora , con le tinte dei fiori di rosmarino e di questa prima dimorfoteca coraggiosa.
BUONA DOMENICA a tutti

giovedì 14 gennaio 2016

Un anticipato tepore...

 Dentro casa arde un fuoco scoppiettante mentre
fuori c'è un sole quasi primaverile.
Il mio cane non ha dubbi....per lui è decisamente meglio il tepore del sole  !
E' li, che si crogiola sulla sua poltrona con tanto di occhi languidi . Assapora la luce ,il calore e la tranquillità del  momento.
 Ah , se anche noi umani  facessimo come gli animali!
Vivere il momento ,intendo ,senza ansie e patemi d'animo.
 Tutto sarebbe più semplice ... avremmo modo di vedere  cose che a volte ci sfuggono e che invece meriterebbero tutta la nostra attenzione
Avremmo modo di vedere ,per esempio,sbocciare un fiore!


sabato 9 gennaio 2016

Credo al mondo come a una margherita

Il mio sguardo è nitido come un girasole.
Ho l’abitudine di camminare per le strade
guardando a destra e a sinistra
e talvolta guardando dietro di me…
E ciò che vedo a ogni momento
è ciò che non avevo mai visto prima,
e so accorgermene molto bene.
So avere lo stupore essenziale
che avrebbe un bambino se, nel nascere,
si accorgesse che è nato davvero…
Mi sento nascere a ogni momento
per l’eterna novità del Mondo…
Credo al mondo come a una margherita,
perché lo vedo. Ma non penso ad esso,
perché pensare è non capire…
Il Mondo non si è fatto perché noi pensiamo a lui,
(pensare è un’infermità degli occhi)
ma per guardarlo ed essere in armonia con esso…
Io non ho filosofia: ho sensi.
Se parlo della Natura, non è perché sappia ciò che è,
ma perché l’amo, e l’amo per questo
perché chi ama non sa mai quello che ama,
né sa perché ama, né cosa sia amare…
Amare è l’ eterna innocenza,
e l’unica innocenza è non pensare.
FERNANDO PESSOA

martedì 5 gennaio 2016

Fino alla grande quercia.

Incomincio l'anno con una lunga camminata!
Arrivo fino alla grande quercia . Il mio cane è sempre un po più avanti e, di tanto in tanto, lascia la strada maestra  per  concedersi una bella scorrazzata tra gli ulivi.
 E' felice e lo sono anch'io!
Sono piena di speranza per questo anno che è appena iniziato...Tutto deve ancora venire, tutto è  da vivere!
Arriviamo fino alla grande quercia. E' il mio traguardo per l'andata.
Da lontano intravedo la sua enorme sagoma scura.
E' lì ferma da secoli: affidabile, possente e rugosa.
 Mi fermo sotto i suoi rami maestosi ; sembrano le dita di  un' enorme mano aperta
 Poche foglie ingiallite in alto ,le altre cadute, formano un tappeto scricchiolante sotto i suoi piedi..
  Mi avvicino al tronco e da sotto riesco a vedere il cielo azzurro, limpido e sereno ,..
Vorrei  fossero così i 365 giorni del nuovo anno! Almeno lo spero!
Non vedo nessun nido, nessun volo. Non sento nessuna voce ,se non quella dei miei pensieri.
Il mio respiro  è ansante come  quello del mio cane . Il suo invece è un respiro calmo e ritmato come quello di una vecchietta che nel dormiveglia, riposa
 Qui sotto, tutto sembra fermo!
 Gli anni passati non ci sono e quelli futuri, non danno nessuna preoccupazione.
E' coraggiosa , la quercia!  ... E lo sa  trasmettere .
Mi viene voglia d'accarezzarla ,di sentirla sotto le mie dita , forse m'infonderà un po del suo coraggio e della sua forza... Ne avrà viste passare!
Stendo la mano  e m'immagino una bella stretta .
 Io e lei : due vecchie amiche che si ritrovano dopo un lungo tempo e che non hanno bisogno di parole: tutto il loro sentire è in quella forte e immaginaria stretta di mano .
E chinandosi , nell'alto della sua saggezza, sottovoce, mi dice:
La speranza è "VITA", mia cara!
Anzi, la vita stessa  è: "SPERANZA"


venerdì 1 gennaio 2016

BUON 2016


UN DOLCE , DOLCISSIMO ANNO NUOVO A TUTTI
Possa la vostra buona stella illuminare la vostra via e guidarvi nelle scelte che ,nel corso dell'anno ,sicuramente  farete -
Quelle scelte , capaci di dare una svolta  positiva alla vita, secondo il vostro più intimo sentire.facendovi essere in sintonia con il mondo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis

Bookmark and Share