martedì 25 novembre 2014

c'è una casetta piccola così

 
C'è una casetta piccola così, con tante finestrelle colorate e una donnina piccola così,con due occhi grandi per guardare e tanti sogni da realizzare ...e più ci penso e più non so aspettare.

Naturalmente queste sono parole del grande Dalla messe un po così, alla rinfusa. Oggi le prendo in prestito. Mi sono venute istintivamente sulle labbra ,mentre poggiavo  questa casetta sul davanzale della finestra .
 Mi ricorda tanto quelle un po naif che disegnavo a scuola da bambina, il pensiero fa un bellissimo tuffo nel passato e mi ritrovo sui banchi di scuola intenta a disegnare:

una casa dal tetto di tegole  rosse, un comignolo fumante , porta chiusa , finestra aperta con un bel vaso dall'unico, sproporzionato  fiore. Uno steccato, un prato verde con tante piccole margherite, un albero spoglio con un piccolo nido, qualche animaletto quà e là , un cielo azzurro, una nuvoletta  di passaggio ed un sole sorridente dai lunghi raggi. E per finire ,  una stradina tortuosa che  portava sempre a"CASA."



















sabato 22 novembre 2014

La forza della mente

Le mie piante mi fanno sempre vedere piccoli, grandi miracoli.
 Stamattina sono però indecisa sul tema del miracolo che mi si presenta: la forza dell'unione ,(individualità diverse legate tra loro da una semplice forza)
o  l'unione fa la forza? (forze diverse per gradi ,unite insieme a formare unità)
 Una percezione che mi da la facoltà di distinguere le idee e le sue sensazioni , di compararle per scoprirne le relazioni e le proporzioni ed arrivare infine a verità non conosciute.
"E' la mente nella testa che si fa guidare dal cuore e che ascolta ogni profumo, che respira ogni rumore. E' la mente nella testa che ci può portare in cielo, dove puoi toccare i sogni dentro la magia di un volo."

mercoledì 19 novembre 2014

Una donna semplice


Sono una donna semplice.
Non ho niente da dire ,
Tanto da fare , vi assicuro, ma niente da dire.
Di cosa dovrei parlare poi:
del tempo che oggi è stato più bello del solito,
o del pranzo che ho appena finito di cuocere.
Dellla vicina di casa curiosona e pettegola,
o del  fiore sbocciato sul davanzale.
Dei piccoli malanni di stagione,
o delle mie ossa doloranti.
 Della notte insonne passata a pensare a quanto semplice io sia,
se, senza nessuna fatica, riesco a sopportare la fila dei giorni tutti uguali.


Una mia poesia


sabato 15 novembre 2014

Una fra tante

 Se sono come tutte le altre, se non ho sentimenti o pensieri che mi rendano differente, se mi adatto e accetto i costumi, l’abbigliamento, le idee, lo schema comportamentale di gruppo, allora sono salvata; salvata dalla terribile esperienza della solitudine.

domenica 9 novembre 2014

Fra quattro mura

Quattro mura o il cosmo è uguale se la bellezza imprigiona.
Dobbiamo imparare a vivere la bellezza delle cose transitorie in modo tale che non imprigioni ,che sia un cammino verso qualcosa di più bello ed eterno


Dall'immagine tesa
vigilo l'istante
con imminenza di attesa –
e non aspetto nessuno:
nell'ombra accesa
spio il campanello
che impercettibile spande
 un polline di suono –
e non aspetto nessuno:
fra quattro mura
stupefatte di spazio
più che un deserto
non aspetto nessuno:
ma deve venire;
verrà, se resisto,
a sbocciare non visto,
verrà d'improvviso,
quando meno l'avverto:
verrà quasi perdono
di quanto fa morire,
verrà a farmi certo
del suo e mio tesoro,
verrà come ristoro
delle mie e sue pene,
verrà, forse già viene
il suo bisbiglio.
 poesia di C. Rebora

lunedì 3 novembre 2014

Una nuova inquilina sul terrazzo

 Vi presemnto PO la cagnolina arrivata dal Venezuela. E' di una vivacità e di una simpatia!
Ha un'amore sfrenato per la palla , potrebbe giocarci tutta la giornata senza stancarsi mai.
La nascondo tra le piante del terrazzo, ma lei ha un fiuto  infallibile, riesce sempre a trovarla. Il problema è, che  sta distruggendo tutti i miei amati fiori, almeno quelli che ricadono dai vasi.
Quanta energia ...ha l'argento vivo addosso !

lunedì 27 ottobre 2014

Buona Fortuna

Una nuova settimana è iniziata, precisamente l'ultima del mese d'ottobre. Sulle mie piante una dolce coccinella oggi, mi saluta.
Sono superstiziosa e quindi penso sarà una settimana "fortunata". Credere non mi costa niente  e mi rende più serena.
Voglio iniziare questa settimana con dolcezza , lasciarmi ondeggiare come questo fiore di gaura mosso dal vento e... se fortuna viene la coglierò al volo.
  MAI voltare le spalle alla fortuna!

sabato 25 ottobre 2014

cosa siamo?

  . Nè leggendo nè guardando  le azioni degli uomini riesco più a meravigliarmi. ..La mia sorte  mi ha mostrato così tante e varie cose , che son costretta a meravigliarmi poco.
Ma  una semplice rosa nel vasetto sullo scrittoio  assorbe, oggi,  la mia attenzione e m'insegna  che ci si può sorprendere di se stessi. Che la meraviglia è dentro di noi.!
Come esseri unici ed irripetibili.
 Un petalo dopo l'altro cade  giù e un pensiero dopo l'altro raggiungo me stessa .
Mi accorgo che siamo le nostre esperienze , i libri letti ,le amicizie che abbiamo, l'ambiente in cui viviamo , l'amore che riceviamo.
Vivi per essere la meraviglia e l'ammirazione del tuo tempo.
William Shakespeare 

lunedì 20 ottobre 2014

Un anno in più

Ieri è stato il mio compleanno.
Oggi, un'altra settimana è iniziata e sulle mie spalle c'è un anno in più.
Che strano!
Mi accorgo che ci sono cose che vanno  aumentando  a questa età, e non sai ce la farai a reggerle: (anni, famiglia , acciacchi ,lavoro, amici, pensieri) .
E cose invece, che vanno  diminuendo: ( vista ,forza , volontà, pazienza, energia) e sono proprio quelle "indispensabili" per poter supportare le prime.
Due cose soltanto aumentano di pari passo: la vecchiaia e la sapienza ...beh, tutto sommato : è bello essere una saggia rincoglionita!

venerdì 17 ottobre 2014

Sperare...

 Da bocciolo a rosa. Ogni cosa dovrebbe aprirsi e giungere allo stadio massimo di maturazione
-Chi ha speranza vive diversamente; gli è stata donata una vita nuova.-
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis

Bookmark and Share