venerdì 18 marzo 2011

SIAMO ANCORA IN TEMPO ?

Mi unisco alla tragedia che ha colpito il popolo giapponese, una 

catastrofe immane.


 Spero solo che quest'ulteriore devastazione  serva ai popoli da 

monito:  la terra non ci appartiene e va tutelata e protetta . No al 

nucleare
Quando l’ultimo albero sarà stato abbattuto,
l’ultimo fiume avvelenato,
l’ultimo pesce pescato,
vi accorgerete che non si può mangiare il denaro.
La nostra terra vale più del vostro denaro.
E durerà per sempre.

 Testo degli indiani d'america


MIA TRASFORMAZIONE
Quando l’ultimo albero sarà stato abbattuto,
l’ultimo fiume avvelenato,
l’ultimo pesce pescato,
vi accorgerete che non si può mangiare il denaro.
La nostra terra vale più del vostro denaro.
E non durerà per sempre.
Verrà distrutta dalle fiamme del fuoco
il sole non splenderà e l'acqua non scorrerà,
non darà più vita ad uomini ed animali.
Nubi tossiche solcheranno i cieli...



INSEGNAMENTO DEGLI INDIANI D?AMERICA

Insegnate ai vostri figli  che : la terra e’ la madre di tutti noi. 
Tutto cio’ che di buono arriva dalla terra arriva anche ai figli della terra.
Se gli uomini sputano sulla terra, sputano su se stessi.
Noi almeno sappiamo questo: la terra non appartiene all’uomo, bensi’ e’ l’uomo che appartiene alla terra. Questo noi lo sappiamo.
Tutte le cose sono legate fra loro come il sangue che unisce i membri della stessa famiglia. Tutte le cose sono legate fra loro. 
Tutto cio’ che si fa per la terra lo si fa per i suoi figli. Non e’ l’uomo che ha tessuto le trame della vita: egli ne e’ soltanto un filo. Tutto cio’ che egli fa  alla trama lo fa a se stesso. 

Possiamo vedere ancora l'alba di un nuovo giorno .E' arrivato il momento di cambiare marcia.

3 commenti:

  1. Decisamente no al nucleare!
    Anna

    RispondiElimina
  2. Mi unisco a te e agli altri blog... come ho già scritto, per questo momento di raccoglimento...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis

Bookmark and Share