giovedì 17 marzo 2016

Datemi un martello!






   Conoscete quella canzone degli anni 60 cantata dalla Pavone ?
 "Datemi un martello . Che cosa ne vuoi fare? Lo voglio dare in testa a chi non mi va".....
Io l'ho dato in testa ai miei poveri fiori .
Ho avuto bisogno di un foglio da disegno ,un altro di carta da forno, un bel martello appunto e tanti fiori ...
Sembrano acquerelli ma  di colore , neanche l'ombra . E' il succo dei fiori che schiacciato schizza sul foglio formando chiazze colorate
Una tecnica un po sadica a dire il vero , ma  mi ha rivelato che  l'essenza della vita è all'interno di ogni essere vivente e che lascerà sempre un'impronta piccola o grande che sia.







1 commento:

  1. Io la trovo un'idea molto originale!!!
    Un abbraccio
    Francy

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis

Bookmark and Share